Come restaurare vecchie foto

Oggi voglio fornirvi una dritta su come restaurare vecchie foto delle quali, magari, disponete di una sola copia cartacea.  

Prima si usava stampare le fotografie, oggi, si possono salvare anche su diversi dispositivi: pennette usb, hard disk, etc.

Alcune volte vogliamo ristampare certe fotografie perché con il tempo si sono rovinate, perché si sono bagnate, stropicciate oppure perché i colori non sono più quelli di prima o addirittura, se si parla di foto analogiche in bianco e nero perché si sono ingiallite o macchiate.

Questa foto qui sotto è un lavoro accurato, meticoloso certo, ma piccole modifiche le potrete fare anche voi utilizzando qualche semplice consiglio che vi riporto di seguito.

Introduco anche il restauro più professionale per chi invece vuole provare a fare qualcosa di più complicato.

Armatevi di pazienza perché il restauro in qualsiasi campo è una mansione meticolosa.

come restaurare vecchie foto

Vediamo all’atto pratico, quali sono le procedure che possiamo fare per restaurare una vecchia fotografia.

Apriamo Photoshop ed importiamo la nostra foto, ovviamente per importarla sul programma dovete averla scansionata, oppure se avete un telefono che fa ottime fotografie potete fare una foto della foto.

Caso 1 fotografia danneggiata da graffi e macchie, cosa fare per restaurarla?

Abbiamo la nostra foto piena di graffi (come in questo caso), andate sullo strumento timbro clone, ma prima controllate la risoluzione che deve essere a 300 Pixel/pollice, per farlo cliccate su immagine, dimensione immagine e poi nella finestra che vi si apre digitate 300 Pixel/pollice.

Strumento Timbro

Torniamo allo strumento timbro clone: zoomate con la lente o con ctrl+ l’area interessata per lavorare meglio, dopodiché selezionate lo strumento timbro e cliccate sull’area che volete copiare tenendo premuto il tasto Alt, poi fate un’altro clic con il mouse per copiare.

Sopra avrete le varie impostazioni, dimensione pennello, opacità e flusso, armatevi di pazienza perché per fare una lavoro certosino dovrete spesso cambiare questi parametri.

Ora partiamo dalla stessa fotografia, ma facciamo finta che invece di essere uan fotografia graffiata, fosse stata giallina o sbiadita.

Caso 2 fotografia gialla cosa fare?

Cliccate su: immagine, tonalità e saturazione, vi si aprirà una finestra con 3 livelli di regolazione: lavorate sulla desaturazione ossia, spostate il cursore verso sinistra e riavrete la vostra foto in bianco e nero.

Se invece avete una foto a colori giocate con tutti e tre i livelli di regolazione e cercate il giusto compromesso.

Caso 3 la nostra fotografia è sbiadita, come la contrastiamo?

Potete andare su immagine, regolazioni e aprire il pannello luminosità e contrasto, oppure ancora meglio utilizzate i valori tonali.

Se volete migliorare la foto agendo anche sui valori tonali cliccate su immagine, regolazioni e poi valori tonali.

Spostate le freccette con l’anteprima spuntata e visualizzate quale contrasto vi piace di più.

E quindi ora tocca a voi armatevi, di pazienza e buon lavoro!

Ricordatevi di salvare la foto in cmyk per la stampa andando su: immagine, metodo, spuntate su metodo cmyk e date invio, poi infine fate file e salva con nome, ora potrete ristampare la vostra fotografia restaurata 🙂

Potrebbero interessarti anche gli articoli:

Photoshop tutorial 1 come modificare una foto funzioni base pannello regolazioni 👈

Photoshop tutorial 2 come ridimensionare un’immagine e i principali formati social 👈

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* * * Questo form raccoglierà il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio così che noi possiamo tenere traccia dei commenti postati sul nostro sito web. Per maggiori informazioni controlla la nostra privacy policy, in alto nel menù dove troverai info su dove, come e perché noi conserviamo i tuoi dati. Per rimuoverla puoi fare la richiesta qui https://www.foto-grafica-valeriagennaro.it/gdpr-richiedi-dati-personali/ - Ho letto e acconsento alla Privacy Policy -

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.