Natale a Praga, cosa vedere?

Praga è una delle mete più belle da visitare a Natale, lo spirito natalizio che si respira lì è davvero suggestivo.

Fa freddo, molto freddo quindi se avete intenzione di passare un weekend a Praga portatevi: maglioni sciarpe, calze pesanti e cappottoni.

Quando sono stata io ho avuto fortuna perché non ho beccato la neve, quindi andare in giro non è stato un grosso problema, ma il clima era comunque freddino.

I tetti rossi di Praga

Lì sono abituati a queste temperature, era solito trovare in giro, bancarelle allestite in tutte le principali piazze; casette in legno che vendevano a qualsiasi ora (mattina compresa) vini caldi, birre aromatizzate, cioccolate e wurstel con legumi varii.

Nel periodo natalizio nella piazza dell’orologio astronomicla sensazione è quella di stare in un piccolo villaggio di Babbo Natale, al centro della piazza non mancava infatti un’enorme albero di Natale.

La piazza di cui vi sto parlando è la piazza della Città Vecchia, luogo dove avvengono e avvenivano gli eventi più importanti.

L’architettura di Praga è molto particolare e colorata, ma ci sono anche Chiese Gotiche come per esempio la maestosa Cattedrale di San Vito; non perdetevela è uno spettacolo architettonico, le vetrate che ammirerete all’interno credetemi sono qualcosa di veramente unico ed irripetibile da vedere.

Mala Strana invece è un quartiere totalmente diverso, fu costruito da architetti Italiani dopo un  incendio e l’aspetto Architettonico è Barocco- Rinascimentale.

 

Un’altro esempio, di Architettura da non perdere assolutamente è la Casa Danzante.

Si trova sulla riva della Moldava progettata e realizzata dall’architetto F.O Gerhy (lo stesso del Museo Guggenheim di Bilbao) è formata da due palazzi che sembrano una coppia di danzatori.

All’ultimo piano del palazzo c’è un ristorante Francese.

Qui sotto vi lascio una foto del fiume Moldava, vi consiglio di farvi una bella passeggiata.

Arrivate a Ponte Carlo, qui troverete sempre artisti di strada ad animare, musicisti, e se siete fortunati qualche coppia di sposini: noi abbiamo assistito ad una vera e propria dichiarazione di matrimonio, seguita da un gruppo di musicisti ingaggiati per l’occasione.

Lungo il percorso vi accompagneranno statue di cavalieri e eroi, sulla sinistra, appena arrivate c’è un’mulino attivo.

Visitate poi il Castello citato più e più volte nei romanzi di Kafka (l’artista visse qui).

Non perdetevi il Vicolo d’oro, una bomboniera di casupole colorate dove c’è anche quella dello scrittore.

Qui vi erano gli alchimisti, coloro che secondo la legenda cercavano il segreto per trasformare i metalli in oro.

mappa originale delle maggiori attrazioni e del traghetto

Cosa mangiare a Praga?

Da provare la carne di maiale servita arrosto ed accompagnata da patate e crauti.

Il dolce più venduto, in ogni angolo è sicuramente la crepe (palacinky) con marmellate di fragole e cioccolato.

Provate poi il liquore alle prugne (slivovice). 😛

Non mancano le zuppe, ne hanno di diversi tipi calde e molto speziate, perfette per combattere il freddo!

Infine se andate a Praga vi consiglio di fare un salto alla Birreria più bella che io abbia mai visto 😛 sto parlando dell’Ufleku.

👉 Leggi anche: “Il mio viaggio a Lisbona”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* * * Questo form raccoglierà il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio così che noi possiamo tenere traccia dei commenti postati sul nostro sito web. Per maggiori informazioni controlla la nostra privacy policy, in alto nel menù dove troverai info su dove, come e perché noi conserviamo i tuoi dati. Per rimuoverla puoi fare la richiesta qui https://www.foto-grafica-valeriagennaro.it/gdpr-richiedi-dati-personali/ - Ho letto e acconsento alla Privacy Policy -

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.