Photoshop tutorial 1 come modificare una foto funzioni base pannello regolazioni

Salve ragazzi! Oggi voglio regalarvi qualche piccola dritta, in questo articolo vi spiegherò quali sono i passaggi base per modificare una foto.

Questo è un breve tutorial per principianti, ma ti permette di fare qualche miglioramento alle foto senza magari impazzirti e senza utilizzare App da cell.

Usare App da cell la maggior parte delle volte uccide le tue foto! Quindi se avete la possibilità di usare Photoshop ora potrete farlo 🙂

Altrimenti su sito dell‘Adobe 👈 potrete fare l’abbonamento e utilizzare il programma, oppure se solo per poco scaricatelo in versione Trial e provatelo!

Ora prenderò una fotografia scattata da me e vi farò con degli screen alcuni passaggi; intanto aprite il programma, cliccate su File, Apri e selezionate il File che volete modificare.

Quello che andremo a vedere è il pannello Immagine 👉 Regolazioni.

Allora vi spiegherò quali utilizzare; intanto la prima, abbiamo luminosità e contrasto, cliccandoci avremo due barre: luminosità va da -150 a 150 e contrasto che va da -50 a 100.

Muovete la levetta a seconda di come volete modificare la vostra foto dopo di che date ok.

Potete anche decidere di spuntare automatico, sarà il computer a fare un calcolo per voi e a scegliere il giusto bilanciamento dei due valori da utilizzare sulla vostra foto.

Ora andiamo sui valori tonali, qui la cosa è più complessa.

C’è un istogramma ossia questo grafico che vedete qui sotto e tre levette.

La levetta di sinistra andrà a scurire i neri, quella di destra andrà a schiarire i bianchi e quella centrale tende a bilanciare entrambi.

Vi consiglio di usare questo pannello spuntando anteprima, così mentre scegliete come modificare la foto potrete vedere in anteprima le modifiche.

Un’altro pannello che vi farò vedere è quello delle curve, ma questo è molto più dettagliato e mi consente di posizionare dei punti che andrò a spostare manualmente e che creeranno appunto delle curve.

Nella foto qui sotto ho aggiunto due puntini e ho contrastato in questo modo, un po’di più la foto.

Se invece volessi trasformare la mia foto in un BN (bianco e nero) ?

Basta cliccare nel pannello regolazioni e poi su bianco e nero e dare l’ok.

Vi consiglio di fare prima questa operazione se volete lavorare su un BN e poi tutte le altre regolazioni.

Esistono poi gli short cut, per chi non lo sapesse sono i comandi brevi dati da tastiera.

Photoshop ce li suggerisce nei pannelli.

Vedi pannello qui sotto BN per esempio lo posso avere anche facendo la combinazione di tasti Alt + Maiusc + Ctrl +B

Ora andiamo a vedere l’ultima voce basica di oggi, ossia tonalità e saturazione o Ctrl + U.

Questo è un pannello che ci permette di fare qualche piccolo passaggio creativo, vediamoli insieme.

Intanto noterai tre stringhe:

1- Tonalità

2- Saturazione

3- Luminosità

Partiamo da Luminosità qui è diverso dalla regolazione Luminosità vista prima, questa stringa parte da 0 luce ossia dal nero completo fino al bianco massimo.

La Saturazione invece parte dal BN quindi se sposto la levetta al minimo della saturazione otterrò un’immagine desaturata al massimo ossia senza colore quindi un bianco e nero, se invece la sposto a destra avrò tutti i colori esaltati.

Adesso andiamo su Tonalità la mia preferita, qui posso accentuare un po’i colori, selezionando dalla barra il colore desiderato, oppure posso colorare ossia spuntando su colora e poi muovendo la levetta delle tonalità tutti i colori della foto andranno a convergere in un unico colore scelto; ti lascio sotto 4 esempi.

Il risultato mi piace molto 🙂

Dopo aver fatto le vostre modifiche cliccate su file, salva con nome, scegliete il percorso dove salvare il vostro file, selezionate JPEG come formato cliccate, su salva ed infine vi si aprirà un pannello in cui potrete scegliere il peso della vostra foto e la risoluzione BASSA, MEDIA, ALTA, MASSIMA ovviamente selezionate quella che vi serve, io che lavoro alla massima risoluzione scelgo sempre MASSIMA ma se devo caricare delle foto su alcuni siti o piattaforme dove ci sono limiti di dimensione file, devo fare delle conversioni a risoluzioni minori per poterle postare.

Il prossimo tutorial sarà sui formati immagine, per ora spero questo vi sia servito alla prossima!

Valeria Fotografica

Leggi anche come organizzare uno shooting fotografico  👈

 

Modello foto Michael J. Obeten potete trovare qui altri suoi lavori 👈

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* * * Questo form raccoglierà il tuo nome, la tua email e il contenuto del messaggio così che noi possiamo tenere traccia dei commenti postati sul nostro sito web. Per maggiori informazioni controlla la nostra privacy policy, in alto nel menù dove troverai info su dove, come e perché noi conserviamo i tuoi dati. Per rimuoverla puoi fare la richiesta qui https://www.foto-grafica-valeriagennaro.it/gdpr-richiedi-dati-personali/ - Ho letto e acconsento alla Privacy Policy -

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.